AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Reggio di Calabria

Linee Guida Legge Regionale sui DSA: la posizione di AID

Oggetto: conferenza stampa 12.09.2016 per presentazione linee guida della Regione Calabria in materia di DSA

"Gentilissimi Presidente Oliviero e Assessore Roccisano,
siamo venuti a conoscenza dai social che il 12 prossimo si terrà a Germaneto la conferenza stampa per la presentazione delle linee guida della Regione Calabria in materia di Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Un appuntamento importante per dare risalto al lavoro prodotto dai partecipanti al tavolo interistituzionale costituito con decreti dirigenziali n. 16573 del 4.12.2013 e n. 92 del 13.1.2014, con il compito di elaborare le Linee Guida e i relativi Protocolli Operativi sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento, ma soprattutto per rendere concreti i diritti dei dislessici sanciti dalla legge 170/2010.

Con piacere e convinzione abbiamo partecipato ai lavori del tavolo interistituzionale portando l’esperienza dei nostri tecnici e rappresentanti, proponendo, tra l’altro, alcune modifiche del testo in bozza. Con nostro grande stupore abbiamo constatato che il confronto avviato non ha trovato seguito nelle azioni successive dell’Amministrazione e che l’AID ha appreso della pubblicazione delle Linee Guida solo attraverso la Stampa.

L’AID, con i suoi 18.500 soci, è l’associazione che da 20 anni si batte per dare pari diritti ai dislessici ed è presente in tutte le province italiane. Anche nella regione Calabria l’AID è ben radicata essendo presente con sezioni proprie in tutte e 5 le
province e collabora e ha collaborato con la regione nella realizzazione di diversi progetti, alcuni finanziati dalla regione stessa. Molte le iniziative di sensibilizzazione, informazione e formazione svolte nelle sedi provinciali, le ultime in ordine di tempo il 6 di questo mese a Lamezia Terme e il 5 a Vibo Valentia, dove era previsto anche un apporto dell’assessore Roccisano, che purtroppo non ha potuto partecipare per impedimenti personali. 

La nostra Associazione anche dopo l’approvazione delle linee guida vuole continuare ad essere di stimolo proponendo approfondimenti e confronti sulle esigenze del territorio calabrese, e conferma la disponibilità ad un incontro come già comunicato con lettere inviate all’assessore Roccisano il 14 maggio e 2 luglio scorsi.

Vogliamo rappresentare il dispiacere nel constatare che la conferenza stampa del 12, ancora una volta, non veda protagonista anche la nostra Associazione e riconosciuto il ruolo e il lavoro svolto al tavolo per la stesura delle linee guida.

Non comprendiamo le motivazioni che hanno determinato la nostra esclusione, che per noi si configura come un atto inatteso, non consono all’importanza dell’iniziativa e che sembra non tener conto del valore degli apporti scientifici che i nostri tecnici, di fama internazionale, hanno rappresentano e rappresentano su tutto il territorio nazionale."

Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.